Registration is wrong! Please check form fields.

Notizie

News detail:
2019
24
Aprile

Spitch presentata nella pubblicazione annuale “IFZ FinTech Study 2019”

24 Aprile 2019

Spitch presentata nella pubblicazione annuale “IFZ FinTech Study 2019”

smm_default___.jpgL'IFZ FinTech Study 2019 prende in considerazione sia aziende FinTech globali che il settore FinTech svizzero. Questa quarta edizione dello studio ha come obiettivo quello di illustrare gli sviluppi del settore FinTech nel 2018, e riesaminare insieme le tendenze osservate negli studi precedenti.

Le aziende FinTech stanno diventando sempre più parte integrante del settore dei servizi finanziari. Alla fine del 2018, le aziende FinTech svizzere erano 356, con un aumento del 62% rispetto alle 220 dell'anno precedente. Lo studio sottolinea che – di queste - 122 aziende sono attive nel campo della Distributed Ledger Technology, 66 nella gestione degli investimenti, 56 nelle infrastrutture bancarie, 42 nei depositi e prestiti, 36 nei pagamenti e 34 negli analytics.

Spitch viene presentata all’interno della categoria Analytics, come commentato: “Spitch utilizza l'elaborazione del linguaggio naturale (NLP) e la comprensione del linguaggio naturale (NLU) per fornire soluzioni di riconoscimento vocale automatico (ASR) e di analisi del parlato, nonché soluzioni di biometria vocale, dedicate al mondo impresa. Spitch è la prima azienda a produrre un accurato motore di speech-to-text per i dialetti svizzero-tedeschi, oltre a una serie di soluzioni pionieristiche volte a migliorare la customer experience e a risparmiare sui costi".

Alexey Popov, CEO e fondatore di Spitch, commenta: “L’IFZ FinTech Study 2019 ha evidenziato un aumento significativo del numero di aziende Fintech con sede in Svizzera rispetto all’anno precedente. Siamo orgogliosi che Spitch abbia contribuito significativamente: abbiamo soluzioni uniche per le aziende svizzere. Nessuno lavora meglio di noi sui dialetti svizzeri per quanto riguarda la speech analytics e l’intelligenza artificiale: ne è prova evidente il successo dei nostri casi implementati in molte aziende leader svizzere. Nostro ulteriore obiettivo è replicare questo notevole successo sui mercati di Germania, Gran Bretagna, Italia e di altri Paesi dell'Unione Europea"

In effetti, i sondaggi webinar di Spitch dimostrano che esiste una forte richiesta di tecnologie vocali:

  • il 73% dei partecipanti sceglierebbe un sistema a risposta vocale automatizzato invece di aspettare una risposta da un agente, anche se il tempo di attesa fosse molto breve;
  • il 76% sta valutando o progettando di offrire presto un servizio vocale;
  • il 57% vede un potenziale molto alto nella biometria vocale.

Gli autori dello studio sottolineano: "La crescente maturità delle aziende FinTech, combinata con un modello di business promettente e orientato al mercato internazionale, rende le soluzioni FinTech fondamentali per il settore finanziario svizzero, assicurandone la piena vitalità nel contesto dell'evoluzione digitale."

Lo studio contiene un’analisi molto utile di più di 180 pagine sul settore FinTech – globale e svizzero. Per informazioni più dettagliate, di seguito i link per la lettura della panoramica e il download in PDF.

Publications
Nota:
Traduzione in Italiano non disponibile per tutti gli articoli della sezione. Contattare milano@spitch.ch per informazioni specifiche
website in progress